Barbara Romano

LA MAFIA
ADDOSSO

Barbara Romano
Saverio Romano

Saverio Romano, avvocato, inizia la carriera
politica all’Università di Palermo come
consigliere dell’Opera universitaria e
rappresentante degli studenti. Nel 1987 è
delegato regionale nel movimento giovanile
della Dc. Nel 1990 è assessore alla Viabilità al
Consiglio della Provincia Regionale di
Palermo e dal 1997 al 2001 presidente
dell’Ircac, il più importante ente creditizio
siciliano; poi è eletto alla Camera nella XIV
legislatura e diviene componente delle
commissioni Giustizia, Bilancio, Finanze,
Cultura, Trasporti e Vigilanza sulla Cassa
depositi e prestiti. Sottosegretario al Lavoro nel
Berlusconi III, è confermato come deputato
dell’Udc e nel 2007 ne diviene segretario in
Sicilia. L’anno dopo è nella commissione
Finanze. Alle Europee del 2009 è il primo
eletto di tutta l’Udc, ma decide di restare in
Italia. Nel 2010 fonda i Popolari di Italia
domani (Pid), passa con la maggioranza e
fornisce con i Responsabili l’appoggio decisivo
al governo. Il 23 marzo 2011 diviene ministro
dell’Agricoltura del Berlusconi IV.
Barbara Romano (Frosinone, 18 luglio 1973)
comincia il mestiere di giornalista subito
dopo la laurea. Inizia il praticantato nel 1999
presso “Il Borghese”, allora diretto da
Vittorio Feltri, per terminarlo a Milano
presso “Libero”, dove è assunta il 18 luglio
2000. Dal 2009 lavora a “Porta a Porta”, il
programma di Bruno Vespa, ma continua a
scrivere su “Libero”, dove pubblica le
interviste-ritratto “Confessioni”. Nel 2010 ha
ricevuto il premio “Balena Bianca”.

ISBN: 978-88-7557-328-7
Prezzo: € 16,00

Lascia un commento