Jean Madiran

“L’accordo di Metz”
Tra Cremlino e Vaticano

Jean Madiran

Il volume. Nel 1962 fu concluso nella cittadina francese di Metz un accordo segreto tra il Vaticano
e il Cremlino per evitare che il Concilio, che avrebbe da lì a pochi mesi aperto i suoi lavori, parlasse
del comunismo. La mancata condanna del comunismo pesò a lungo sulla vita politica e culturale dei
popoli di Occidente e di Oriente: fino al crollo del Muro di Berlino, nel 1989. Jean Madiran fu il
primo a portare alla luce questo patto segreto che costituisce una chiave per comprendere quanto
accadde nel Concilio Vaticano II e nell’epoca del post-Concilio.
È rivolto a tutti, in particolare agli amanti della Storia, della politica, dell’attualità sociale.

ISBN: 978-88-7557-329-4
Numero Pagine: 100 (circa)
Prezzo: € 13,00
Formato: 13x21
Tipo Copertina: Brossura

Lascia un commento