101 L’aquila e la fiamma “Nazzareno Mollicone”

19,00

L’aquila e la fiamma

Nazzareno Mollicone

Descrizione

Il Volume
Nazzareno Mollicone, classe 1939, sindacalista, giornalista e Maestro del Lavoro, è stato iscritto, militante e dirigente del Movimento Sociale Italiano fin dall’età di quindici anni. Ha collaborato attivamente a tutte le attività del movimento politico e culturale guidata da Pino Rauti – ispirato dal pensiero di Julius Evola – nel partito e nel Centro Studi Ordine Nuovo.
Con questo libro ha ricostruito le vicende storiche di quel gruppo umano dal 1951 al 1991, viste nell’ambito della situazione interna del partito e delle vicende nazionali e internazionali dell’epoca. Da questa ricostruzione storica emergono temi tuttora di estrema attualità: l’indipendenza europea, la globalizzazione, la crisi demografica, l’immigrazione, la politica sociale, la tutela dell’ambiente, la decadenza e l’edonismo individualista della società contemporanea, la nuova Russia, il risveglio dell’islamismo, il fallimento del comunismo, considerate anche alla luce della Tradizione e dell’esperienza storica del Fascismo.
Le tesi espresse da Pino Rauti e dalla comunità che vi si riconosceva – nelle riviste, nei convegni e nei congressi – possono essere ancora oggi, al di là delle appartenenze, un riferimento per comprendere e affrontare concreta-mente le gravi problematiche nazionali e internazionali attuali.
È rivolto a tutti, in particolare agli amanti della Storia, della Filosofia, della Politica e dei problemi dell’attuale società mondiale.