STORIA DELLA REPUBBLICA SOCIALE “Roberto Mancini”

19,00

STORIA DELLA REPUBBLICA SOCIALE

Roberto Mancini

COD: 978-88-7557-528-1 Categoria: Tag: ,

Descrizione

Il Volume

In questo nuovo saggio l’autore affronta un argomento di cui hanno parlato in molti, ma che pochi co- noscono in maniera approfondita e lo fa con la scrupolosa chiarezza di chi sente l’estrema necessità di contribuire a colmare le troppe lacune lasciate interdette dalla storiografia “ufficiale” e fornire, dunque, uno strumento chiaro e onesto, con cui rivolgersi sia ai più giovani che non sanno, che ai meno giovani imbottiti di propaganda di sinistra. In questa direzione, Mancini pone l’accento sulla rivoluzionaria ori- ginalità di quella “socializzazione” teorizzata nei punti di Verona, e che “si riprometteva di realizzare – nella realtà sella Repubblica Sociale Italiana − una nuova concezione del lavoro, capace di sviluppare un senso di appartenenza, di solidarietà e di responsabilità, di ribaltare il rapporto tra cittadini e quello tra popolo e Stato”.

Un libro, dunque, efficace e appassionato, in cui Mancini, come storico, “mette assieme eventi, ma concatenati da impeto e cuore: il proprio, quello che guida sempre la sua mano di scrittore e il cuore dei nostri Caduti dell’Onore, pieni di ardimento ancora da scoprire, ancora da scrivere, ancora attuale, co- me è attuale ogni cosa che viene consegnata dalla storia agli uomini di oggi se è rimasta intatta, pura, ideale”.

È rivolto a tutti, in particolare agli amanti della Storia, della Filosofia, della Politica e dei problemi dell’attuale società mondiale.