112 FILOSOFIA CRISTIANA E POLITICA IN AUGUSTO DEL NOCE

18,00

Filosofia cristiana e politica in Augusto Del Noce

Luca Del Pozzo

COD: ISBN 978-88-7557-596-0 Categoria: Tag: ,

Descrizione

Augusto Del Noce ebbe sempre chiaro, come dato certo e indiscutibile, l’essenziale storicità della Rivelazione cristiana: il cristianesimo è un evento storico, non un’ideologia o un sistema di pensiero. Ma neanche un affare di coscienza, ed è proprio nella riduzione del fatto religioso a foro interno che egli vedeva il segno del cedimento di tanta parte della cultura cattolica a quell’idea di modernità che storicamente ha prevalso. Con la duplice conseguenza di una sorta di protestantizzazione di fatto del cattolicesimo, da un lato, e della continua ricerca di chiavi interpretative della storia contemporanea “altre” rispetto a quella cattolica, per poter essere ammessi nel consesso dei moderni muovendo da un ingiustificato complesso d’inferiorità, dall’altro. Se all’opposto si tiene ben presente la storicità del cristianesimo, ne consegue che questo non può non avere anche una traduzione politica, nel senso cioè di farsi “polis”, mondo, storia.

Luca Del Pozzo (Fermo, 1967), sposato, vive e lavora a Roma. Laurea in Filosofia, Baccalaureato in S. Teologia, è dirigente d’azienda nel settore delle Relazioni Esterne e Comunicazione d’Impresa con un’esperienza ventennale maturata in primarie aziende nazionali e internazionali. Giornalista pubblicista, collabora con il quotidiano “Il Foglio”, il mensile “Tempi”, il blog di Costanza Miriano e Formiche.net. Nel 2005 ha pubblicato per l’editore Pagine Cattolicesimo e modernità: la “metafisica civile” di Augusto Del Noce.